Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Frane: nuovo slittamento a Signatico e problemi nel Tizzanese

06 aprile 2013, 13:25

Frane: nuovo slittamento a Signatico e problemi nel Tizzanese

COMUNICATO UFFIXIO STAMPA PROVINCIA

Frane - La situazione continua a essere critica ma non ci sono al momento novità dal punto di vista della chiusura di altre strade  provinciali. Il Servizio Viabilità della Provincia continua da giorni la propria attività per ripulire i tratti di carreggiata da detriti e fango e svolgere gli interventi d’urgenza necessari.
Le novità riguardano la sp 84 in località Rividulano, vicino a Tizzano, dove c’è stato a monte un cedimento dei gabbioni che contengono i massi.
Sotto stretta osservazione la provinciale 13 poco sotto la frana di Signatico – Curatico nel Cornigliese sulla quale si comincia a registrare qualche crepa. Continua il movimento della frana del Cervellino. Aperto nella serata di ieri il ponte sull’Enza a Sorbolo.
Al momento non è attesa pioggia se non poca in serata. Sulle alte quote, come al Tomarlo, sono caduti 70 cm di neve, sciogliendosi si potrebbero evidenziare ulteriori problemi.

 Appennino che frana: le principali emergenze