Sei in Archivio

Gazzettascuola

Prosciutto e arte nella mostra del liceo Toschi

06 aprile 2013, 20:33

Prosciutto e arte nella mostra del liceo Toschi

Oggi si alza il sipario  sulla mostra dedicata ai lavori degli studenti del Liceo artistico Paolo Toschi coinvolti nella realizzazione del logo celebrativo dei 50 anni della Corona.
 L’esposizione è aperta gratuitamente al pubblico sotto i Portici del Grano dove resterà per tutto il mese di aprile. Questo appuntamento con l’arte e la creatività giovanile segnerà l’inizio di un anno di celebrazioni volte alla valorizzazione del Prosciutto di Parma e a promuovere la cultura, i valori della tradizione e le altre ricchezze che rendono unico il suo territorio.
 Al progetto hanno partecipato gli studenti dell’ultimo anno: un totale di 50 ragazzi che hanno accolto la proposta con grande entusiasmo e impegno; un impegno che il Consorzio del Prosciutto di Parma che ha avuto premiare valorizzando tutti i lavori in questa mostra in pieno centro e accessibile a tutta la città. Una giuria composta dai rappresentanti del Consorzio, i produttori e alcuni esperti del settore selezioneranno i progetti più meritevoli e tra questi l’unico logo vincitore che sarà svelato prossimamente nel corso di una conferenza stampa dedicata dove saranno annunciati tutti i prossimi appuntamenti di quest’anno dedicato ai 50 anni della Corona. Per la preziosa partecipazione il Consorzio del Prosciutto di Parma ringrazia: Affanni Filippo, Aimi Giulia, Amato Marco, Andreani Federico, Asciore Teresa, Beatrizzotti Ilenia, Berni Eleonora, Bortolotto Anna, Cappello Angela, Carmelini Greta, Caruso Debora, Chignoli Cristina, Ciucciarelli Tabatha, Conti Lisa, Delazer Michela, Domeniconi Giulia, Filippi Jessica, Konoykhina Diana, Labate Katia, Magnani Giordano, Manghi Marcello, Marvaso Martina, Midulla Dafne, Mills Lucia, Nisica Alberto, Pagani Elia, Redini Andrea, Rozzi Marco, Ruozi Rebecca, Scarica Vittorio, Souag Salim, Tassi Chiara, Torri Alexa, Trotta Giulia, Zanardi Anita, Zanichelli Emanuele, Zatorri Carlotta, Zheng Manuela.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

SALUTE

Alito pesante? Non è solo questione d'igiene

Spazzolino, filo interdentale, colluttori devono essere un rito fin da piccoli Ma spesso l'alitosi è sintomo di malattie che vanno indagate: gola, reni,  fegato, polmoni, come affrontare il problema