Sei in Archivio

Spettacoli

9 aprile: Cinema Edison, Marchesini racconta l'anima nera dell'Emilia

08 aprile 2013, 20:45

9 aprile: Cinema Edison, Marchesini racconta l'anima nera dell'Emilia

COMUNICATO

L`Emilia che non ti aspetti, la regione inquieta raccontata da Lucarelli, Macchiavelli e dagli altri scrittori emiliani di genere emersi in questi anni, prende forma in «Voci in nero» (2012, 54 minuti), il documentario di Riccardo Marchesini in programma al Cinema Edison martedì 9 aprile alle 21.15 (prezzo speciale 5 €, tel 0521 964803, www.solaresdellearti.it). Il regista è presente in sala e incontra il pubblico. E’ il quinto appuntamento di «Doc in tour», la rassegna dei documentari emiliani realizzata dalla Fice Emilia Romagna e che gira le sale d’essai della regione.

Carlo Lucarelli, Loriano Macchiavelli, Grazia Verasani ed Eraldo Baldini descrivono le ambientazioni delle proprie storie, ritraendo un’Emilia-Romagna oscura e misteriosa, in cui Bologna rivela tutto il fascino di una città celata e contraddittoria, che porta vive le ferite di una cronaca incancellabile.
«Dimenticate l’Emilia-Romagna descritta come una terra solare e paciosa abitata da persone ingenue, dedite alla buona tavola e ad avvenenti donne», spiega il regista. «C’è un’altra Emilia e c’è un`altra Romagna. Quella delle riviera invernale e solitaria, quella degli Appennini abbandonati e ripopolati dai lupi, quella delle periferie abitate da nuove etnie, quella delle stragi, delle bande e del dolore che non si cancella. Voci in nERO racconta il lato oscuro del territorio, quello che gli scrittori di noir hanno ben documentato nei propri romanzi fondendo la suggestione letteraria con la denuncia sociale».