Sei in Archivio

Parma

Trovato al parcheggio scambiatore con tirapugni, mazza da baseball e bastone animato

08 aprile 2013, 12:20

Durante questa settimana i carabinieri del Comando Compagnia hanno condotto numerosi servizi preventivi e repressivi.  

Durante la notte scorsa è stato controllato al parcheggio scambiatore est, M.A , palermitano trentatreenne, residente a Parma. L'uomo ha attirato l'attenzione dei carabinieri per il suo fare sospetto: sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un tirapugni, una mazza da baseball e un bastone animato, celante al suo interno una lama, subito sottoposti a sequestro penale.

Le indagini hanno permesso di denunciare in stato di libertà alla Procura della Repubblica tre minori residenti a Parma -   D.N., A.A. e S.R., tutti studenti - bloccati dai militari all’uscita del centro commerciale “Panorama” di via Silvio Pellico: avevano provato a protar via diversi accessori per telefonia cellulare del valore complessivo di 80 euro, subito restituiti al negozio.

 I controlli lungo le principali arterie della città hanno permesso di denunciare in stato di libertà per guida senza patente e poiché privo di documenti validi per il soggiorno sul territorio nazionale, E.M. nigeriano ventottenne, senza fissa dimora, pregiudicato, clandestino.  Un altro nigeriano, stavolta di 27 anni, è stato invece denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale, atti osceni in luogo pubblico, nonché violazione delle norme sugli stranieri: l'uomo, E.V.T, senza fissa dimora, clandestino, pregiudicato, è stato bloccato all’interno di un bar di Sorbolo mentre si masturbava. Alla vista dei militari ha dato in escandescenza.     

Due cittadini rumeni - C.A., 32 anni, e  R.A., 29 -  entrambi domiciliati a Parma  in quanto sottoposti alla misura cautelare personale degli arresti domiciliari, sono stati denunciati per la violazione delle prescrizioni. 
    

© RIPRODUZIONE RISERVATA