Sei in Archivio

Italia-Mondo

Ucciso a Udine da due 15enni. Le ragazze: "Abbiamo reagito a uno stupro"

08 aprile 2013, 13:55

Due ragazze di 15 anni si sono costituite la scorsa notte al Comando provinciale dei Carabinieri di Pordenone in relazione alla morte dell’uomo di 60 anni circa, il cui cadavere è stato trovato in un campo alla periferia di Udine.

 Le due giovani sono di Udine. Secondo le prime ammissioni, la morte dell’uomo sarebbe stata causata da una loro reazione a un tentativo di violenza sessuale. Poi le due ragazzine si sarebbero allontanate dal luogo a bordo dell’automobile dell’uomo, quindi l’avrebbero abbandonata per andare a costituirsi ai carabinieri.

Mirko Sacher sarebbe stato strangolato dalle due ragazze che avrebbero reagito a un tentativo di violenza. È quanto avrebbero raccontato le due quindicenni udinesi nelle spontanee dichiarazioni rese nella notte ai Carabinieri di Pordenone, dove sono andate a costituirsi attorno alle 2.00.