Sei in Archivio

Parma

Vertice tra il Prefetto e i parlamentari di Parma

08 aprile 2013, 22:23

Vertice tra il Prefetto e i parlamentari di Parma

A Palazzo Rangoni lungo incontro di oltre un’ora.  Viana esprime apprezzamento per l’attività svolta da Maestri e Pagliari a supporto del territorio

Aprendo il ciclo di una serie di incontri con le Istituzioni cittadine, i parlamentari di Parma – l’onorevole Patrizia Maestri e il senatore Giorgio Pagliari – ieri alle 17 sono stati ricevuti dal Prefetto Luigi Viana. 
In un lungo vertice di un’oltre un’ora, gli esponenti democratici hanno raccolto l’apprezzamento del Prefetto per l’attività fino ad ora svolta prestando grande attenzione ai problemi urgenti di Parma e della sua provincia, con particolare riferimento all’iniziativa intrapresa alla Camera e al Senato sia a tutela dei lavoratori e dell’insediamento produttivo della Sidel, sia per la riforma del Patto interno di stabilità. Premessa indispensabile, questa, per il rilancio dell’attività degli Enti locali a più stretto rapporto con i cittadini. 
Oltre al confronto sulla questione relativa al fenomeno delle infiltrazioni mafiose – sulle quali l’autorità prefettizia ha ribadito la massima attenzione e vigilanza –, Viana e i parlamentari hanno discusso dell’attualità politico-istituzionale, che vede un perdurante stallo nella formazione di un nuovo Governo. Situazione che occorre superare quanto prima – è stato espresso da Maestri e Pagliari – per dare al Paese la guida necessaria per affrontare le prime riforme strutturali.