Sei in Archivio

Parma

L'ex avvocato Contini di nuovo a processo: truffa aggravata

09 aprile 2013, 16:25

L'ex avvocato Contini di nuovo a processo: truffa aggravata

E' tornata di nuovo in aula Nadia Contini, e ancora una volta nel banco degli imputati. E' partito infatti questa mattina il processo per truffa aggravata nei confronti dell'ex avvocato, radiata dallOrdine a seguito di altri guai giudiziari. 

La Contini è accusata di aver raggirato nel  2010 un cliente che si era rivolto a lei per una causa di risaricimento contro una casa automobilistica: l'auto che l'uomo aveva comperato - una Lancia Delta  - aveva  infatti alcuni difetti.  Istruita la pratica, secondo l'accusa, la donna (che si era fatta anticipare 33 mila euro di spese legali) avrebbe presentato un atto di definizione della pratica firmato dai responsabili della casa automobilistica, oltre alla lettera dell'assicurazione con cui si rassicurava che entro 90 giorni sarebbe stato liquidato il danno. Sempre stando all'accusa, nel novembre 2010 - quando il cliente, non avendo ricevuto i soldi - aveva chiesto notizie, l'allora avvocato gli avrebbe mostrato un atto della casa automobiistica in cui si diceva che mancava poco al pagamento.

L'uomo a quel punto - forse insospettitosi - si era rivolto direttamente alla casa madre, sentendosi rispondere che era mai stato mai redatto  e inviato alcun  documento. La Contini e' stata denunciata il 24 maggio 2011. L'accusa è  truffa aggravata con abuso di prestazione d'opera. Oggi, nella prima udienza di fronte al giudice Monaco, (pm Papotti) le sono state contestate due aggravanti, relative al grave danno patrimoniale  e recidiva infraquinquennale. .
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA