Sei in Archivio

Quartieri-Frazioni

Pablo, allarme sicurezza. Il Comune: "Mancano risorse"

10 aprile 2013, 11:20

Pierluigi Dallapina

Gli abitanti del quartiere Pablo chiedono più sicurezza, vogliono più controlli contro lo spaccio e la prostituzione che infestano viale Piacenza e le strade laterali, tanto che un gruppo di residenti e commercianti ha già fatto partire una raccolta firme che a breve verrà consegnata al questore e al prefetto.
Nella riunione di lunedì sera - primo appuntamento del progetto «Il quartiere che vorrei» - non era presente la psicologa, come nel precedente ciclo di incontri fra i cittadini e l’amministrazione. Questa volta il dibattito era libero: da una parte c'erano il vicesindaco Nicoletta Paci, l’assessore al Welfare, Laura Rossi e quello alla Sicurezza e Commercio, Cristiano Casa, insieme alla nuova comandante della Polizia municipale, Patrizia Verrusio, e dall’altra una cinquantina di persone della zona. (...) 
A breve inizieranno a circolare gli Scec: «A giugno partirà la fase di introduzione di questo buono, che circolerà in via sperimentale in alcune zone della città, per dare maggiore potere di acquisto ai cittadini e più opportunità di business ai commercianti». (...)

L'articolo completo è sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA