Sei in Archivio

Parma

Ruba 70 euro in un bar ma i carabinieri lo rintracciano: arrestato, condannato e rimesso in libertà

10 aprile 2013, 14:57

Un 24enne tunisino è stato arrestato dai carabinieri per aver rubato 70 euro in un bar di via Milano. Ieri il giovane è stato processato per direttissima: dopo la condanna a 10 mesi di reclusione, la pena è stata sospesa e il nordafricano è stato rimesso in libertà.
Il 24enne - clandestino, pregiudicato e senza fissa dimora - è entrato in un bar di via Milano e si è introdotto nello spogliatoio, approfittando di un momento di distrazione della proprietaria e dei dipendenti. Forzando gli armadietti, ha rubato 70 euro. Mentre se ne andava, la proprietaria lo ha visto e ha chiamato i carabinieri. Due pattuglie hanno rintracciato il nordafricano: era ancora in zona San Leonardo. Aveva ancora parte della refurtiva. Arrestato e processato per direttissima, dopo la condanna a 10 mesi il tunisino è tornato in libertà: la pena è sospesa.