Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Viali alberati di Salso, partiti i lavori di potatura e sostituzione

11 aprile 2013, 01:41

Viali alberati di Salso, partiti i lavori di potatura e sostituzione

Comune: un piano per la riqualificazione delle zone alberate lungo i viali cittadini, con l’abbattimento di numerose piante secche, la rimozione di ceppaie, insieme alla messa a dimora di nuovi alberi e ad un lavoro di potatura. Gli interventi già iniziati, proseguiranno fino a metà aprile.
Come si spiega in una nota diramata dal Comune, «la gestione delle risorse assegnate lo scorso anno in occasione dell’approvazione del Bilancio consuntivo 2012, ha permesso di recuperare 31.500 euro, comprensivi di Iva, che permetteranno lavori di rinfoltimento delle alberate cittadine.
Ogni anno per malattie, vecchiaia, danni da eventi meteorologici e traumi, molti alberi muoiono, ed altri, per collocazione o eccessivo sviluppo, devono essere abbattuti. Per mantenere intatto il patrimonio arboreo cittadino si deve provvedere alla loro sostituzione».
 Oltre agli abbattimenti e alle sostituzioni è anche necessaria la rimozione delle ceppaie, con interventi che a volte comportano il ripristino di tratti della rete di distribuzione elettrica, di acqua e gas, che le radici nel tempo hanno circondato.
«Il recupero di una somma significativa ha permesso, quest’anno, l’abbattimento di 74 alberi tra quelli morti e pericolanti, la rimozione di 171 ceppaie, il reimpianto di 207 alberi a Salsomaggiore e a Tabiano. I due interventi più significativi sono eseguiti in via Bottoni, dove verranno messi a dimora 19 platani (negli scorsi anni erano stati rimossi i preesistenti pini marittimi), e in via Porro, con la sostituzione, sul lato destro salendo, dei cipressi ormai non più recuperabili: nonostante le continue potature, lo sviluppo è tale da invadere la carreggiata stradale e il marciapiede, rendendo pericoloso il transito veicolare e difficoltoso quello pedonale».
Gli interventi si concluderanno entro la metà di aprile.
«Si tratta di lavori significativi per il mantenimento della qualità urbana del nostro Comune con costi contenuti perché realizzati in sinergia fra il reparto comunale del Verde pubblico e ditte private» conclude la nota.
Chi è interessato può trovare l’elenco degli interventi sul sito comunale nelle pagine Ambiente – Verde pubblico.