Sei in Archivio

Provincia-Emilia

A Colorno le opere del '900 insieme alle arie di Verdi

13 aprile 2013, 22:23

A Colorno le opere del '900 insieme alle arie di Verdi

COLORNO - Un weekend tra musiche verdiane e arte di inizio '900 è quello che propone Colorno. Tra oggi e domani,   la Reggia ospiterà il secondo appuntamento della rassegna concertistica «Verdi nella Versailles dei duchi di Parma» ed offrirà l’occasione di visitare la mostra «Stile italiano. Arte e società 1900-1930» dove si possono ammirare sculture, dipinti, fotografie e cartelloni pubblicitari dell’inizio del secolo scorso.
La mostra, allestita nel piano nobile della Reggia, è aperta al pubblico, oggi e domani, dalle 10 alle 19 (la biglietteria chiude un’ora prima), mentre il concerto si terrà questa sera alle 19 nella sala del trono della Reggia. Grazie ad un’idea di Parma Operart - in collaborazione con Antea, comune di Colorno e Provincia – sarà proposto il concerto «Opera in pillole» del «Quartetto eccentrico», una formazione apprezzata nel panorama nazionale con alcune novità pensate in esclusiva per l’appuntamento verdiano. In molti li conoscono come «Trio», in quanto la formazione storica nasce oltre dieci anni fa dall’incontro di tre giovani musicisti provenienti da diverse esperienze artistiche, desiderosi di collaborare anche al di fuori dei rispettivi ambiti professionali. Ma quando a Massimo Ghetti (flauto), Alan Selva (clarinetto), Javier Adrien Gonzales (fagotto) si aggiunge il corno di Benedetto Dallaglio ecco che il trio si trasforma in quartetto, ottenendo quella definizione di «Eccentrico» che lo descrive meglio di qualsiasi altro termine.
Il quartetto proporrà le più belle ouverture da Mozart a Verdi sino alle sinfonie da Nabucco, La forza del destino, Trovatore e Rigoletto. Al termine del concerto ci sarà un aperitivo sulla terrazza della Reggia. Biglietti per concerto e aperitivo in vendita a 10 euro (aggiungendo l’ingresso alla mostra «Stile italiano. Arte e società 1900-1930» si pagano  16 euro). Cristian Calestani