Sei in Archivio

Spettacoli

I Litfiba "tornati insieme" con la Trilogia del potere

13 aprile 2013, 20:20

I Litfiba

Michela Astri

Hanno ascoltato il consiglio profetico di Elio e le storie Tese e sono tornati insieme. Stiamo parlando naturalmente di Piero Pelù e Ghigo Renzulli, il cantante/frontman e il chitarrista dei Litfiba, band fiorentina che non ha certo bisogno di presentazioni. Il consiglio è stato preso più che in parola e, dopo un album di successo - «Grande nazione» uscito nel gennaio del 2012 - e un tour altrettanto fortunato, i due amici ritrovati hanno buttato il carico e, di nuovo insieme a Gianni Maroccolo e Antonio Aiazzi, gli altri due storici componenti fondatori della band, stanno proponendo ai loro fan il tour «Trilogia 1983- 1989».
Si tratta di una sorta di evento eccezionale sia per la presenza straordinaria di Maroccolo al basso e Aiazzi alle tastiere, da tempo impegnati in altri percorsi artistici, sia perchè la scaletta è composta esclusivamente dai brani della cosiddetta «Trilogia del potere», ovvero i primi tre dischi della band: «Desaparecido», «17 re» e «Litfiba 3».
Pubblicati fra l’83 e l’89 questi album rappresentano una pietra miliare dark wave e post punk e sicuramente uno dei momenti più alti non solo della produzione artistica dei Litfiba, ma anche dell’intero panorama rock italiano degli anni '80; una trilogia improntata alla critica dei totalitarismi, attraversata da temi di denuncia sociale, dalla pena di morte al genocidio dei nativi americani, e da un suono oscuro e potente. Tra le canzoni in scaletta più fortemente influenzate da queste tematiche sono previste «Eroi Nel Vento», «Istanbul», «La Preda», «Apapaia», «Re Del Silenzio», «Louisiana», «Il Vento», «Santiago», «Ci Sei Solo Tu», «Amigo» e «Tex».
Il live dei tre dischi delle origini è già stato a Milano, Padova e Bologna stasera toccherà il punto più vicino a Parma, cioè il Fillmore di Cortemaggiore. Un’occasione imperdibile per i fan della prima ora, ma solo per i più solerti visto che la data, come tutte le altre passate e future, è sold-out da settimane.