Sei in Archivio

Parma

Allarme drunkoressia: giovanissime ad alto rischio

14 aprile 2013, 12:14

Allarme drunkoressia: giovanissime ad alto rischio

Ilaria Moretti

Hanno fatto dell’alcol il loro cibo. Forse il loro dio. E, senza nemmeno saperlo, corrono un pericolo gravissimo. Sono le ragazze precipitate nel tunnel della drunkoressia, una piaga che si sta diffondendo tra le giovanissime e da cui nessun territorio è immune: nemmeno il nostro, come conferma Maria Antonioni, direttrice del Sert di Parma. Drunkoressia è la somma, micidiale, di anoressia e abuso di alcol. Chi ne è afflitto rifiuta il cibo per paura di ingrassare, ma non si fa scrupoli a bere: l’alcol stesso diventa il suo «nutrimento». Con conseguenze devastanti per la salute. «Nelle donne - spiega la Antonioni - la quantità di alcol deidrogenasi, ovvero l’enzima che permette di metabolizzare l’alcol, è la metà di quello presente negli uomini». (...)Basti pensare che c’è chi comincia a bere a 11-12 anni. Il problema è serissimo anche a Parma e provincia, ma difficile da quantificare....L'articolo co0mpleto sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA