Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Tizzano- Dopo la Rai, arrivano Mediaset e Striscia: la forza dell'appello che ha fatto il giro di Facebook

14 aprile 2013, 20:31

Tizzano- Dopo la Rai, arrivano Mediaset e Striscia: la forza dell'appello che ha fatto il giro di Facebook

Ha fatto il giro di Facebook l'appello di Serena Brandini, assessore al Bilancio e alla Scuola del Comune di Tizzano, affinché non si spenga l'attenzione dei media (ma anzi: si accenda l'attenzione di quelli nazionali) sulle frane che stanno devastando l'Appennino parmense.
L'appello lanciato dalla Brandini ha avuto migliaia di condivisioni su Facebook, compresi il profilo e la pagina della Gazzetta di Parma. E qualche risultato è arrivato. Dopo la Rai, sul posto anche in questi giorni con l'inviato Luca Ponzi, oggi nel Tizzanese è arrivata Mediaset, e nei prossimi giorni è attesa una troupe di Striscia la Notizia, Gabibbo compreso.


Ecco il testo del messaggio lanciato dalla Brandini:

"Amici la stampa nazionale e le tv nazionali non ci danno attenzione, ma qui la situazione è veramente drammatica. Purtroppo viviamo in un paese in cui se non vai in tv allora significa che non esisti, che non sei importante. E' allucinanate che le immagini di tutte le gravissime frane che hanno interessato Tizzano negli ultimi 5 giorni e più in generale tutto l'Appenino parmigiano non siano costantemente sotto gli occhi di tutti gli italiani attraverso le tv nazionali. Per questo mi sono impegnata a tenere aggiornati tutti voi tramite FB: ci rimane solo FB x far sapere cosa accade davvero. Vi prego fate girare le immagini e i video delle frane di Tizzano il più possibile. Se no rimarremo per sempre trasparenti e inesistenti. Grazie di cuore a tutti!" Serena Brandini — con Federica Madureri

Serena Brandini ha postato diverse foto delle frane nel Tizzanese. Da ieri si aggiunge l'immagine con la frase «Aprile 2013 - L’appennino parmense è devastato dalle frane. Feriti nel cuore e nell’anima».