Sei in Archivio

Parma

Arriva "Tutti in bicicletta": gite dal Po all'Appennino

17 aprile 2013, 19:35

Arriva

Laura Ugolotti

Una nuova iniziativa editoriale dedicata agli appassionati della bicicletta ma anche a chi, semplicemente, con l’arrivo della bella stagione vorrebbe concedersi qualche gita sulle due ruote. A partire da venerdì Gazzetta di Parma propone ai suoi lettori tre volumi, editi da Azzurra Music. «Tutti in bicicletta» è il titolo della collana che vi porterà alla scoperta dei percorsi più belli del nostro territorio. I primi due volumi, curati da Stefano Alinovi ed Enrico Capozzo, sono infatti dedicati alla Provincia di Parma, dalle zone più vicine alla città fino alla Bassa. Il terzo, invece, si sposterà appena fuori Parma, verso i percorsi tra il grande fiume Po e il Lago di Garda. «Percorsi semplici, per tutti», assicura Marco Rossi, della casa editrice Azzurra Music. «Lo scopo dei volumi - dice - è avvicinare più persone alla bicicletta: un modo diverso di viaggiare, di scoprire i paesaggi del proprio territorio, con la calma e la lentezza che rilassano e ti permettono di godere di ogni dettaglio».
«Oggi sono sempre più numerose le persone che si avvicinano a questo mezzo: perché è ecologico, economico, perché il moto è salutare e perché tanti, forse, si sono stancati di viaggiare per il mondo senza conoscere i tesori che si trovano ad un passo da casa».
I volumi, curati nella grafica e stampati in un comodo formato tascabile, sono l’ideale per preparare un’escursione in bicicletta. «Per ogni percorso - spiega Rossi - sono indicati il livello di difficoltà, la durata, i dislivelli, così ciascuno può farsi un’idea dell’itinerario. La cosa migliore da fare, per chi si avvicina alla bicicletta per la prima volta, e anche per le famiglie con bambini, è iniziare con i percorsi più semplici, e poi trovarne sempre di più impegnativi, spingendosi ogni volta un po’ più in là». Ma i volumi non sono solo guide pratiche. Sono racconti, piccole narrazioni che vi accompagneranno nelle vostre escursioni su due ruote, tra emozioni, suoni, profumi, sensazioni, atmosfere.
«Abbiamo scelto itinerari tradizionali, ma anche percorsi un po’ diversi, tutti caratterizzati da un filo conduttore, che sia artistico, culturale o storico. Nella Bassa, ad esempio, andremo alla scoperta del Mondo Piccolo di Guareschi». Il primo volume sarà in edicola con Gazzetta di Parma a partire da venerdì, a soli 8,80 euro più il prezzo del quotidiano.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA