Sei in Archivio

Parma

Ladri in casa: la narcotizzano e le rubano l'auto

17 aprile 2013, 09:37

Ladri in casa: la narcotizzano e le rubano l'auto

Laura Frugoni

Ieri mattina il risveglio era stato più faticoso del solito: senso di torpore, mal di testa, riflessi appannati. Sintomi che di solito uno ripone velocemente nell'archivio delle nottatacce dopo aver buttato giù un'Aspirina. Ma per lei quello strano intorpidimento è stato il primo segnale della brutta piega che stava prendendo la giornata. Una vicina la stava chiamando: c'era una scala appoggiata al muro in corrispondenza della sua finestra.

(...) La donna che si è svegliata con quello strano malessere probabilmente è stata narcotizzata da chi s'era intrufolato in casa sua in piena notte, per non doversi preoccupare che un rumore di troppo potesse svegliarla.

(...) Di un paio di sparizioni  si è accorta subito: mancavano il cellulare e le chiavi della macchina..................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola