Sei in Archivio

Parma

Rintracciati e rinchiusi in via Burla per reati commessi a Roma e Latina

17 aprile 2013, 14:53

Nei giorni scorsi, un equipaggio della Sezione Antirapine, ha rintracciato R. E., 45enne di Latina, e lo ha accompagnato negli Uffici della Squadra Mobile perchè colpito da un ordine di esecuzione pena. In particolare, l’Ufficio Esecuzioni Penali del tribunale di Latina aveva emesso, a suo carico, un ordine di carcerazione in relazione ad una condanna a 3 anni per violenza sessuale.
Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di via Burla.
Rntracciato dalla sezione Antirapine e portato in Questura anche D. A. M., 32enne da Roma,  colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. D.A.M. è gravemente indiziato come autore di due rapine in concorso con complici rimasti ignoti, avvenute il 21 giugno e 17 agosto 2012  ai danni di una sala giochi di Roma.
In particolare, i malviventi, dopo aver fatto irruzione nella sala da gioco, col volto parzialmente travisato, nella prima occasione con una pistola e nella seconda con un cutter ed un cacciavite, avevano minacciato i presenti rapinando poi l’incasso di circa  duemila euro. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di via Burla  e posto a disposizione dell’A.G. di Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA