Sei in Archivio

Italia-Mondo

Garlasco: annullata l'assoluzione a Stasi

18 aprile 2013, 12:14

Garlasco: annullata l'assoluzione a Stasi

Annullata la sentenza di assoluzione di Alberto Stasi per l’omicidio di Chiara Poggi, avvenuto il 13 agosto 2007 a Garlasco (Pavia): lo ha deciso la Prima Sezione penale della Cassazione disponendo un nuovo processo d’appello.

Nell'inchiesta sono stati impegnati in modo importante i Ris di Parma.

Le reazioni - «Siamo contenti che le nostre valutazioni abbiano trovato un’autorevole conferma». Così Francesco Compagna, uno degli avvocati di parte civile che ha rappresentato la famiglia Poggi, conferma l’esito della Cassazione sull'omicidio di Chiara Poggi.

 «Sono dispiaciuto, non si capisce il motivo». Questa la reazione di Alberto Stasi all’annullamento della sua assoluzione per l’omicidio di Chiara, come riferito da uno dei suoi legali, Fabio Giarda. «Leggeremo le motivazioni», ha detto l’avvocato.

 «Sono contenta perchè i giudici hanno capito che Chiara ha bisogno di verità». È il primo commento di Rita Poggi, sulla decisione della Cassazione di annullare la sentenza di assoluzione di Alberto Stasi, imputato per l’omicidio della figlia, e di disporre un nuovo processo d’appello

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA