Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Medesano - Energie e solidarietà senza fine: l'Auser in festa

19 aprile 2013, 01:30

Medesano - Energie e solidarietà senza fine: l'Auser in festa

Giuseppe Labellarte

MEDESANO - Ogni giorno, nel Parmense, i volontari dell’Auser, impegnano le proprie energie con interventi che servono a favorire  solidarietà  e  partecipazione. Quotidianamente vengono garantiti servizi indispensabili che, senza quest’associazione, non sarebbero possibili.
Anche quest’anno i gruppi Auser di Medesano, Noceto, Fornovo e Varano Melegari si sono incontrati per festeggiare con una cena i propri volontari. Ad ospitarli è stato, ancora una volta, il centro sociale «Bruno Molinari» di Felegara. Durante l’incontro è stata ricordata la grande importanza del lavoro svolto durante tutto l’anno.
Nel corso della serata il presidente provinciale Auser Corrado Rossi ha omaggiato il lavoro dei volontari spiegando: «Durante un momento storico e politico come quello che stiamo attraversando, in cui non si riesce a capire in che direzione si andrà, Auser rappresenta una certezza. Il volontariato, per la nostra società, è come la gamba di un tavolo a tre piedi, senza la quale tutto il sistema cadrebbe. Il vostro impegno dimostra, una volta di più, che la solidarietà non ha confini e non ha età». Il sindaco di Medesano Roberto Bianchi ha poi aggiunto: «Spesso molte cose essenziali si danno per scontate, ma cosa succederebbe senza volontariato? Il vostro contributo rappresenta la parte su cui si può far affidamento in un Paese dove tutto traballa». Per Fornovo erano presenti il coordinatore Auser Edoardo Buzzoni e il vice sindaco Paolo Valenti. Noceto era rappresentata dal coordinatore Luigi Rocca, dal vicesindaco Lorenzo Ghirarduzzi e dagli assessori Fabio Fecci e Walter Pecorari. Per i volontari di Varano Melegari ha invece parlato la coordinatrice Serena Petrelli, ringraziandoli per il loro continuo apporto. Tutti i presenti hanno poi fatto i complimenti e ringraziato i soci del centro sociale di Felegara che, con il loro instancabile impegno, hanno garantito l’ottima riuscita di una serata all’insegna dell’amicizia e della buona cucina.
I complimenti ai cuochi e alle cuoche del centro sociale sono arrivati anche da Gemmo Bocchi, coordinatore dell’Auser di Medesano e presidente del centro anziani felegarese. Durante la riunione sono intervenuti a sostegno delle attività Auser, anche Edda Furini del Sindacato Pensionati Spi e Luigi Zanichelli, vice presidente dell’ASP «Cavalier Marco Rossi Sidoli».