Sei in Archivio

Parma

Medico si punge con l'ago: esami Hiv su tutti i pazienti

18 aprile 2013, 09:12

Medico si punge con l'ago: esami Hiv su tutti i pazienti

Doveva essere una semplice mattinata di lavoro, scandita da una serie di gastroscopie già in agenda da giorni. Ma la giornata di un medico del reparto di Gastroenterologia dell'ospedale Maggiore, martedì 9 aprile, si è trasformata in un incubo: mentre metteva ordine fra le attrezzature, si è punto con un ago usato per gli esami.

Subito è scattata la procedura che viene adottata ogni volta che accadono incidenti simili. (...) Il medico ha subito fatto sanguinare la ferita, si è lavato con acqua fredda e disinfettato e ha cominciato una terapia farmacologica precauzionale, mentre tutti i pazienti che nella mattina
erano stati sottoposti alla gastroscopia - meno di una decina - sono stati richiamati giovedì 11 aprile (due giorni dopo l'esecuzione delle gastroscopie) dal personale del reparto per sottoporsi ad un esame del sangue. Ai pazientiè stato spiegato qual'era il problema e che l'esame era per la tutela della salute del medico, e non per rischi di infezione che li riguardassero..........................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

Foto generica d'archivio