Sei in Archivio

Parma

Pizzarotti: "Gli autovelox non servono per fare cassa. Priorità alla sicurezza"

18 aprile 2013, 20:42

Gli autovelox in tangenziale non servono per fare cassa. Le decisioni spettano ad Anas e prefetto e il Comune deve farle rispettare. Sicurezza e rispetto delle regole sono le vere priorità. Lo dice il sindaco Federico Pizzarotti con un intervento su Facebook.
Scrive il primo cittadino: «Recentemente alcuni cittadini si sono lamentati della presenza degli autovelox in determinate posizioni della Tangenziale. Non tutti sanno che posizione e limiti di velocità sono decisi da Prefettura e ANAS, e derivano da norme del codice della strada: il Comune non può far altro che recepirle e farle rispettare, come prevede la legge italiana. Detto questo, non deve però passare l’idea che è nel torto chi scrive la regola, ma chi al contrario la regola non la rispetta. Alcuni hanno provato a far passare il concetto che il comune vuole fare cassa, niente di più falso, la sicurezza e il rispetto delle regole sono la vera priorità. Questo a prescindere dal contesto in cui ci troviamo ad operare. Sono inoltre previste altre installazioni in corso d'anno, anche in corrispondenza di punti che di recente sono stati protagonisti di tragici eventi».