Sei in Archivio

Parma

Ruba pannolini e alimentari, poi spunta un coltello: 33enne patteggia

18 aprile 2013, 22:09

Ruba pannolini e alimentari, poi spunta un coltello: 33enne patteggia

Aveva rubato pannolini e generi alimentari al supermercato  Billa  di via D'Azeglio.  Poteva  sembrare un gesto disperato, ma   all'uscita era spuntato  un coltello a farfalla per minacciare un vigilante. La rapina è avvenuta il 1° settembre scorso e oggi l'uomo - S.B., 33enne tunisino - ha patteggiato  un anno e 8 mesi davanti al gup Maria Cristina Sarli.
Quando la polizia ha rintracciato il 33enne, circa un mese dopo l'episodio, lui si è barricato in casa. Ha minacciato di fare del male ai figli piccoli, facendoli sporgere dal balcone. Alla fine gli agenti sono riusciti a calmarlo e ad eseguire l'ordine di arresto per rapina impropria aggravata. Oggi il patteggiamento.

 

SALUTE

Alito pesante? Non è solo questione d'igiene

Spazzolino, filo interdentale, colluttori devono essere un rito fin da piccoli Ma spesso l'alitosi è sintomo di malattie che vanno indagate: gola, reni,  fegato, polmoni, come affrontare il problema