Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Sgominata una "banda dei bancomat": colpi anche a Parma

19 aprile 2013, 16:29

Sgominata una

I carabinieri della Compagnia di Piacenza hanno sgominato una banda di romeni specializzata nella manomissione dei bancomat con la tecnica della "forchetta". Due uomini sono stati arrestati e tre denunciati al termine delle indagini che hanno permesso di attribuire loro quasi 160 colpi a Piacenza e in in numerose province del nord Italia: Cremona, Biella, Lecco, Milano, Brescia, Verona, Vicenza, Lodi, Parma, Modena e Bologna.

La tecnica utilizzata era semplice: i ladri installavano una striscia metallica, la "forchetta", all’interno della fessura di erogazione delle banconote degli sportelli automatici. Questo sistema tratteneva le banconote che gli ignari clienti ritiravano durante il prelievo. Successivamente i malviventi andavano a recuperare i contanti rimasti incastrati nella fessura. Secondo i carabinieri la banda, nel giro di un mese, avrebbe racimolato circa 35mila euro. Sono tutti accusati di furto aggravato, accesso abusivo a sistemi informatici e utilizzo indebito di carte di credito.

(foto d'archivio)