Sei in Archivio

Spettacoli

Film recensioni - Attacco al potere

20 aprile 2013, 21:45

Film recensioni - Attacco al potere

Gianluigi Negri

Gli Stati Uniti non trattano con i terroristi. Il cinema d’azione non tratta con il proprio pubblico. Dalle macerie della distruzione ci si può sempre risollevare, da un incubo a occhi aperti ci si deve sempre svegliare: il Grande Paese si rialza ogni volta, anche quando è in ginocchio. Ogni disgrazia può trasformarsi nell’occasione di ripartire e ricominciare, senza mai chinare il capo. La presa della Casa Bianca, da parte di un gruppo di eversivi nordcoreani (ci si legga ciò che si vuole: dalle «rimozioni» del dopo 11 settembre alla consapevolezza che i nemici non sono solo i fondamentalisti islamici, fino alle tensioni atomiche innescate dal dittatore Kim Jong-un), è al centro di «Attacco al potere – Olympus has fallen». La (semi)distruzione del luogo simbolo del Potere non è, come in ogni action contaminato con il genere catastrofico, fine a se stessa: la scala risulta ben più ampia, ovviamente, e in ballo ci sono il destino dell’intera nazione e del mondo. Poi, per ingigantire la carica patriottica di una pellicola la cui retorica è direttamente proporzionale al numero delle esplosioni, è bene ricordarsi di dare la «seconda possibilità» (il tratto distintivo del Sogno americano) anche all’ex guardia del corpo del presidente – messa da parte per un vecchio incidente nel quale morì la First Lady – che ora ha l’occasione di prendersi la sua bella rivincita in un «uno contro tutti» dal sapore impossibile e ad alto tasso di spettacolarità. Gerard Butler non è Bruce Willis: e Fuqua non può pretendere di pensare che il suo film sia parente di «Trappola di cristallo». Accontentandosi di non provare noia, si può godere.

ATTACCO AL POTERE – OLYMPUS HAS FALLEN (Olympus has fallen)
REGIA: ANTOINE FUQUA
SCENEGGIATURA: CREIGHTON ROTHENBERGER e KATRIN BENEDICT
INTERPRETI:
GERARD BUTLER, AARON ECKART, MORGAN FREEMAN, MELISSA LEO, RADHA MITCHELL, DYLAN MCDERMOTT, ANGELA BASSETT
GENERE: AZIONE
Usa 2013, colore, 2 h
DOVE:
THE SPACE BARILLA E PARMA CAMPUS
GIUDIZIO: ?????