Sei in Archivio

Spettacoli

Film recensioni - Hitchcock

20 aprile 2013, 21:45

Film recensioni - Hitchcock

Lisa Oppici

Guarda, Hitchcock. Attraverso le fessure delle veneziane, i buchi nel muro quasi impercettibili per chi è di là, le tende scostate. Guarda e ascolta: le bionde, soprattutto, le sue preferite, ma non solo. L’Hitchcock di Sacha Gervasi è così: guarda e ascolta. E pensa. Pensa al cinema, a cercare le storie giuste e a come trasformarle in immagini in movimento. Con lui, in un tran tran collaudato, la moglie Alma, presenza silente ma fattiva che ha dato un contributo fondamentale a tutti i suoi film. Il «biopic» di Gervasi racconta Hitchcock e Alma nel momento forse più difficile della loro vita a due: la realizzazione di «Psycho», che per il maestro fu innanzitutto una scommessa personale (stravinta) poiché per finanziarlo dovette addirittura ipotecarsi la casa. La presa di contatto con il libro da cui la pellicola è tratta, l’ingresso anche «mentale» del regista nella storia, il set, la lotta con la commissione censura e molto altro: tutto visto dal di dentro, nel suo farsi, sequenza della doccia compresa. È un viaggio nell’universo creativo di Hitch: nella sua passione per il fare cinema, nelle sue pulsioni e ossessioni. E il viaggio è supportato da un cast magistrale che non sbaglia nulla (e regala mezza stelletta in più), dal protagonista Anthony Hopkins (cui il doppiaggio di Gigi Proietti non rende onore, anzi...) alla moglie Helen Mirren e ai comprimari di lusso. Però - benché gustoso per tutti i cinéphiles - è un viaggio lento, spesso anche troppo, e poco profondo, che si limita quasi alle cartoline, ad abbozzar schizzi, su un maestro che meritava di più. Manca il mordente, e il genio: quello che nei film di Hitch, invece, non mancava mai.

HITCHCOCK
REGIA: SACHA GERVASI
INTERPRETI:
ANTHONY HOPKINS, HELEN MIRREN, SCARLETT JOHANSSON, JESSICA BIEL, TONI COLLETTE
SCENEGGIATURA: JOHN J. MCLAUGHLIN (dal volume «Alfred Hitchcock and the Making of Psycho» di Stephen Rebello)
FOTOGRAFIA:
JEFF CRONENWETH
GENERE: BIOGRAFICO
Usa, 2012, 1h e 38’
DOVE:
THE SPACE PARMA CAMPUS
GIUDIZIO: ?????