Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Materiale edile pagato con assegni scoperti: denunciato anche un artigiano di Parma

21 aprile 2013, 14:51

REGGIO EMILIA,– Hanno truffato una azienda con 'assegni cabriolet': per questo un ravennate residente nel reggiano ed un artigiano tarantino di Parma sono stati denunciati dai carabinieri di Carpineti, nel Reggiano, per truffa aggravata in concorso. Secondo le indagini, il 53enne ravennate sostituendosi all’artigiano, ha usato un suo carnet di assegni, ma connesso a un conto privo di fondi, e ha acquistato materiale edile per 30.000 euro. L’azienda vittima del raggiro ha poi fatto denuncia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA