Sei in Archivio

Parma

Napolitano: il commento di Pagliari-Maestri

22 aprile 2013, 21:35

COMUNICATO

Un discorso, quello di Napolitano, da grandissimo statista, da grandissimo uomo delle istituzioni, di cui poteva essere capace solo chi aveva maturato nelle istituzioni una esperienza e una competenza cosi lunghe profonde e significative. Nessun altro,in questo momento storico dell'Italia, sarebbe stato in grado di rendere più significativa e più vera questa rielezione e la ragione della stessa. Il discorso di Napolitano dimostra la bontà del vecchio principio per cui le crisi possono essere strumento di ricostruzione e rilancio. Il filo conduttore è stato e non poteva non essere la funzione di servizio delle istituzioni e della politica rispetto alle esigenze della nazione e dei cittadini. E come non cogliere il richiamo alle coscienze,all'etica politica e all'esigenza che,in ragione di queste e di fronte alle difficoltà del paese. Il parlamento sappia dare al paese il governo che il paese ha chiesto e di cui ha bisogno. Il presidente ha tracciato la strada, permettendo, proprio nel richiamo al suo discorso, alle forze politiche di dare la fiducia al governo del presidente e al suo programma senza confondere convinzioni, idee e storia. La drammaticità del momento richiede questa sfida possa essere colta.

Giorgio Pagliari

Patrizia Maestri