Sei in Archivio

Parma

Appuntamento con Saverio Ferrari

27 aprile 2013, 11:04

Appuntamento con Saverio Ferrari
Si continuano a sfogliare alla libreria Ubik di piazza Ghiaia le "Pagine antifasciste. Tre appuntamenti tra Storia e Letteratura". Oggi - sabato 27 Aprile-  alle 18,30 Saverio Ferrari presenta: "Fascisti a Milano. Da Ordine Nuovo a cuore nero". All'appuntamento partecipa Piermichele Pollutri, collaboratore del Centro Studi Movimenti Parma.
Laureato in Scienze Politiche, Ferrari ha pubblicato articoli e saggi sulla storia del movimento antifascista italiano. Nel 2009 per la casa editrice Fedelo's scrive:"Parma 25 Agosto 1972, omicidio di Mariano Lupo." Conduce il giornalista Salvo Taranto.
 
Con il taglio dell’inchiesta giornalistica, il lavoro di Ferrari prende le mosse dall’assassinio, rimasto ancora oscuro, del giovane neofascista Alessandro Alvarez nei pressi di Milano, nel Marzo 2000. 
In quella vicenda, a cavallo tra estremismo e malavita, fu anche indagato un ex terrorista nero. Da qui l’avvio, grazie al supporto di una ricca documentazione giudiziaria, di un viaggio nell’estrema destra milanese.
Una ricerca che riannoda storie e figure del passato: la “banda Cavallini” dei primi anni Ottanta, il reclutamento di mercenari per le guerre d’Africa, l’accoltellamento di un consigliere comunale nel 1997, fino agli anni più recenti. Anni segnati dall’espandersi del fenomeno naziskin, dall’infiltrazione nelle curve, ma anche da episodi inquietanti quali l’organizzazione di un attentato a un magistrato antimafia. 
In questo percorso si evidenziano i legami politici e personali che continuano a collegare il mondo della destra radicale con quello della destra istituzionale.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA