Sei in Archivio

Parma

Cecile Kyenge primo ministro di colore. Quando a Parma spiegò la proposta sulla cittadinanza ai figli di stranieri

27 aprile 2013, 20:23

Cecile Kyenge primo ministro di colore. Quando a Parma spiegò la proposta sulla cittadinanza ai figli di stranieri

Cécile Kashetu Kyenge, medico oculista di origine congolese e residente a Modena, è il primo ministro di colore nella storia d'Italia.

Nel febbraio scorso, era stata a Parma, come candidata al Senato nonché responsabile immigrazione del Pd regionale. «Siamo l’unico partito con proposte articolate e serie, e come primo obiettivo vogliamo poter dare la cittadinanza italiana a tutti i figli di stranieri nati in Italia, passando così dallo ius sanguinis allo ius soli. Sarebbe un cambiamento epocale», aveva affermato nel corso dell’incontro «I nuovi italiani nell’Italia giusta», organizzato  alla Corale Verdi.

E aveva aggiunto: «E' nostra intenzione mettere le persone al centro di ogni proposta politica, ed è per questo che andremo verso la revisione della legge Bossi-Fini» .A proposito della cittadinanza, propone di conferirla «ai minori che arrivano in Italia e che hanno terminato il primo ciclo scolastico», mentre per gli adulti viene garantita «una riduzione dei tempi» per poterla ottenere.

L'incontro, accanto alla Kyenge, aveva visto protagoniste Adele Tonini e la candidata parmigiana Patrizia Maestri.

La soddisfazione di Tonini e Choroma

COMUNICATO STAMPA

“Orgogliosi per la Kyenge Ministro.
Quante battaglie insieme a Parma…”

“Siamo felici e orgogliosi della nomina a Ministro dell'integrazione di Cecile Kyenge. Insieme a lei, a Parma e in regione, abbiamo condotto molte battaglie a favore di una maggiore integrazione dei cittadini stranieri e, in
particolare, dei più vulnerabili. Siamo certi che con il suo appoggio riusciremo finalmente ad abolire la legge Bossi-Fini e ad avere un nuova legge sull'immigrazione  e un quadro normativo per i rifugiati e richiedenti asilo degno di un paese civile e democratico”.


Adele Tonini per il Forum nazionale immigrazione del PD
Faissal Choroma per il Forum provinciale immigrazione del PD

© RIPRODUZIONE RISERVATA