Sei in Archivio

Parma

Lettere alla Gazzetta - "Multati per un bis"

27 aprile 2013, 15:32

Lettere alla Gazzetta:  Il bar multato

Egregio direttore,vorremmo portare la nostra testimonianza in merito al concerto tenutosi in un bar di via Buffolara il 19/4/u.s. multato di ben 516 euro. Si è trattato di un bellissimo concerto di musica assolutamente «entro le righe», con volume «entro le righe» che il pubblico presente ha avuto il torto di apprezzare e la colpevole disavventura di chiedere un bis.

Questo bis ha protratto la fine del concerto che pare dovesse terminare alle 23,30, alla stratosferica ora delle 23,37. In questi 7 minuti sono giunte in corteo 2 macchine dei Carabinieri, 2 della Polizia Municipale e una della Polizia. Inizialmente, abbiamo avuto il timore di essere finite nostro malgrado in un locale dove si spaccia droga o in compagnia di terroristi o mafiosi. Peggio, i delinquenti eravamo noi che abbiamo applaudito un concerto e fatto sforare l'orario di lunghissimi, interminabili, colpevoli 7 minuti. Teniamo a precisare che tutte le auto erano educatamente e regolarmente parcheggiate nell'ampio parcheggio presente, non c'erano passi carrabili bloccati, ne persone ubriache che disturbassero la pubblica quiete.

A questo punto ci chiediamo, con tutto il rispetto dovuto a che fa il proprio dovere, siamo certi che il buon senso sia un optional? O meglio ancora diteci che eravamo su «Scherzi a parte».

Anna e Rita Mazzieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA