Sei in Archivio

Parma

Terzo intervento al Maggiore per la giovane donna sfregiata

27 aprile 2013, 11:37

Terzo intervento al Maggiore per la giovane donna sfregiata

E' stata operata ieri mattina  per la terza volta, nel Centro ustioni dell'ospedale Maggiore,   Lucia Annibali, l'avvocato 35enne vittima di un'aggressione con l'acido nell'androne della sua casa, ad Urbino, il 16 aprile scorso.

(...)  Ieri mattina  Lucia Annibali è stata nuovamente operata dall'équipe del professor Edoardo Caleffi, dirigente della Chirurgia plastica e Centro ustioni dell'Azienda ospedaliero universitaria di Parma,  per ridurre gli effetti dell'acido sul volto.

Un intervento che i  chirurghi i giudicano positivo e riuscito. Buone notizie arrivano anche per quanto riguarda gli occhi, che in un primo momento i medici disperavano di poter salvare. Ora invece si parla di «buone probabilità» per la giovane di conservare la vista: qualcosa  in più  potrà essere detto la prossima settimana....................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola   

© RIPRODUZIONE RISERVATA