Sei in Archivio

Parma

Tra due mesi Katharina tornerà ad essere una donna libera. E in un libro proclama la sua innocenza

27 aprile 2013, 08:57

Tra due mesi Katharina tornerà ad essere una donna libera. E in un libro proclama la sua innocenza

Georgia Azzali

Meno di due mesi al futuro. Al battesimo della terza vita. Dal palcoscenico, alla cella, al ciak della libertà. L'appuntamento è fissato per il 25 giugno: fine pena per Katharina Miroslawa.

Dopo dodici anni di carcere e uno trascorso in affidamento ai servizi sociali. Potrebbero passare alcuni giorni prima che i giudici del tribunale di sorveglianza di Venezia firmino l'ordinanza di estinzione della pena per l'ex ballerina, condannata a 21 anni e 6 mesi perché ritenuta la mandante dell'omicidio di Carlo Mazza, ma il traguardo è a un passo. Grazie ai tre anni di indulto e agli sconti maturati per la liberazione anticipata, a Katharina mancano meno di 60 giorni................................


Un libro per urlare la sua innocenza - Il titolo dovrebbe essere ormai certo: «Delitto di Carnevale». E sarà il libro della «verità» di Katharina Miroslawa: un volume scritto con Rody Mirri, produttore trentino e da qualche anno anche scrittore, che conobbe la ballerina alcune settimane dopo l'omicidio e diventò il suo manager.....................Articoli completi sulla Gazzetta di Parma in edicola

ARCHIVIO - Katharina verso la libertà