Sei in Archivio

Spettacoli

Disco e Festival Jazz: Roberta Di Mario in vena di anteprime

29 aprile 2013, 16:37

Disco e Festival Jazz: Roberta Di Mario in vena di anteprime

Lucia Brighenti

All’improvviso «tutto cambia, è tutto sopra un equilibrio, nella vertigine, nel vento...». Sono le parole di una delle nuove canzoni di Roberta Di Mario, pianista e cantautrice parmigiana che, mercoledì 1° maggio nel Palazzo Berzieri Terme di Salsomaggiore, darà vita a un concerto dal titolo «Allimprovviso» (rigorosamente attaccato e senza apostrofo). Si tratta del primo appuntamento di «Musica alle Terme», stagione organizzata da «I Musici di Parma» sotto la direzione artistica del Maestro Carlo D’Alessandro Caprice. Dalle 18.30 la Di Mario canterà accompagnandosi al pianoforte, con lei anche il chitarrista e bassista Ugo Maria Manfredi. «Il concerto prende il titolo da una traccia del mio nuovo disco - spiega Roberta di Mario -. Si tratta di una parola che riassume il significato della musica e della creatività: l’improvvisazione, quindi la libertà di lasciarsi andare, quando l’ispirazione arriva all’improvviso, come un soffio divino inaspettato e sconvolgente che inevitabilmente devi seguire».
Durante il concerto la cantautrice proporrà alcuni brani del suo album «Tra il tempo e la distanza» e canzoni nuove che entreranno a far parte del suo prossimo EP, «Lo Stato delle Cose», in uscita in autunno con la collaborazione e la direzione artistica del maestro parmigiano Pietro Cantarelli (produttore di Ivano Fossati). «"Lo Stato delle Cose" è il mio nuovo progetto artistico, più maturo, più contemporaneo e con più graffio. - racconta ancora la cantautrice - Sonorità raffinate ed eleganti lasciano spazio anche a sonorità nuove, piene di ritmo e di tensione. Perché questo titolo? Lo stato naturale delle cose è nel cambiamento. Dentro ogni promessa c'è fragilità. Sopravviviamo solo se siamo consapevoli che le cose cambiano, che c'è sempre un margine di rischio. Tutta questa tensione però è alleggerita da brani positivi e sinceri». Il concerto, a ingresso libero, è anche un’anteprima del Salso Jazz Festival, nuova iniziativa organizzata dai «Musici di Parma» che si svolgerà presso il Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore dal 18 maggio. «Musica alle terme» ha il patrocinio e il contributo del Comune di Salsomaggiore e la collaborazione della Fondazione Terme di Salsomaggiore e Tabiano. Per informazioni: IAT - Salsomaggiore, tel. 0524 580211.