Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Di corsa per aiutare l'Appennino

30 aprile 2013, 20:09

Di corsa per aiutare l'Appennino

Luca Bertozzi

"Vuole essere un gesto semplice, che ci rappresenti, per far sentire a chi è coinvolto nel dramma delle frane sul nostro appennino, che il popolo dei podisti è con loro".

Queste le parole di Paolo Bucci, ultra maratoneta parmigiano che nel giorno del primo maggio ha deciso, "raccogliendo l’invito di un caro amico podista langhiranese Alain, di organizzare con lui una corsa per il centro proprio di Langhirano, per far sentire alle famiglie coinvolte in questo momento difficile, che i podisti di Parma sono con loro. Nulla di competitivo: solo una corsa, tutti insieme, con uno striscione in cima al gruppo con la frase ‘Il podismo frena le frane’, con la speranza che le istituzioni, la politica, non si scordino di questi parmigiani in difficoltà".

Ritrovo alle nove, presso la Baita degli Alpini dove "l’obiettivo è che tanti accorrano: un gesto semplice, ma vitale. Non è necessario essere atleti. La cosa importante è far sentire ai parmigiani dei nostri appennini, che siamo con loro".