Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Fritelli: "Scrutatori, scelgo giovani, precari e disoccupati"

30 aprile 2013, 22:07

COMUNICATO

“Ho optato per indicare 20 nomi di giovani, precari e disoccupati per il ruolo di scrutatori alle prossime elezioni comunali”.
Filippo Fritelli, candidato sindaco di Salsomaggiore, annuncia il contenuto di una lettera che invierà a breve al commissario De Biagi, illustrandogli “una scelta che posso effettuare come componente della Commissione elettorale e che, se abbracciata anche dagli altri rappresentanti delle forze che siedono in Commissione, potrebbe rappresentare un gesto significativo di soccorso a molti concittadini, altri 40 per la precisione. Mi auguro che per la riunione della Commissione fissata per il 6 maggio si addivenga a questa unità d’intenti”.
Al Movimento 5 Stelle che, nei giorni scorsi, aveva sollecitato un provvedimento di questo tipo, Fritelli replica che “la situazione di crisi che vive la nostra comunità è nota a tutti, così come spero diventino patrimonio comune tutte le iniziative possibili per portare benefici concreti e non solo simbolici. Ringrazio il Movimento 5 Stelle per la sollecitazione, ma la scelta di indicare come scrutatori giovani e disoccupati era già in programma in vista della data simbolica del 1° maggio, almeno nel mio caso, proprio perché sono assolutamente certo che la politica, anche locale, potrà recuperare credibilità solo se dimostrerà attenzione e sostegno a chi sta peggio. Intendiamoci: a Salso serve ben di più, basta pensare alla condizione di precarietà che vivono poco meno di 300 lavoratori del comparto termale, o al collasso del settore artigiano e delle piccole e medie imprese, col relativo indotto. Diciamo che quello che facciamo oggi è solo un piccolo esempio di un nuovo percorso che a Salso si può aprire”.