Sei in Archivio

Parma

Consulenza da oltre 47mila euro: l'ex sindaco Vignali e due dirigenti dovranno risarcire il Comune

02 maggio 2013, 19:18

Consulenza da oltre 47mila euro: l'ex sindaco Vignali e due dirigenti dovranno risarcire il Comune

Nel 2006 la giunta Ubaldi affidò una consulenza da 47.736 euro ad Alfa ingegneria, che allora era guidata da Giorgio Aiello. La società doveva studiare le aree cittadine a rischio di incidenti stradali. La Procura della Corte dei Conti aveva aperto un'indagine, come rivelato dalla Gazzetta di Parma nel luglio 2011.
Oggi la sentenza. Secondo la Corte dei Conti quella consulenza era illegittima perché quel compito poteva essere assolto dal personale municipale. I giudici hanno condannato l'ex sindaco Pietro Vignali, altri ex assessori e dirigenti del Comune a un risarcimento.
Pietro Vignali (all'epoca assessore all'Ambiente) e gli allora responsabili del settore Mobilità Emanuele Moruzzi e Paolo Gabbi devono pagare il 60% della somma. Il resto è a carico degli ex assessori che votarono la delibera: Buzzi, Terzi, Bigliardi, Galvani, Colla, Lavagetto, Marini e Catellani.