Sei in Archivio

Parma

De Gustibus, su il sipario

02 maggio 2013, 20:16

De Gustibus, su il sipario

Stefano Cacciani

Peccati di gola e non solo: culatello e Parmigiano come aperitivo, fiorentine e arrosticini per un pranzo a base di carne, cioccolatini, pasticceria internazionale e «tortél dòls» a merenda. Il tutto innaffiato da ricercate birre artigianali o da malvasia.
Oltre ai prodotti enogastronomici provenienti dal nostro territorio e da tutta Italia, l’ottava edizione di «De Gustibus», che si svolgerà sabato e domenica a Carignano, ospiterà anche un ricco programma di eventi legati al vintage, al florovivaismo e all’artigianato artistico. Se infatti il pic-nic più grande d’Europa permetterà di gustare all’aria aperta, sull’erba del parco secolare di villa Malenchini, i prodotti di alta qualità scelti tra le 85 bancarelle presenti all’esterno della storica residenza, non mancheranno tuttavia le dimostrazioni pratiche di alcuni dei corsi organizzati da Iscom, l’istituto di formazione dell’associazione commercianti, in tema di wedding planner e composizioni floreali.
«È una manifestazione che abbina cultura, eccellenze architettoniche, gastronomiche e produzioni tipiche - è stata la presentazione di Agostino Maggiali, assessore al Turismo della Provincia -. Un evento che sta diventando sempre più attrazione turistica».
A comporre un’offerta ludico-culturale articolata, che comprende anche pratiche sportive e la possibilità di usufruire dei servizi organizzati dal centro Cinofilo San Michele per gli amici a quattro zampe, vi saranno poi i tour guidati alle bellezze della seicentesca villa che ospita l’evento, e l’area attrezzata per camper per quei turisti provenienti da fuori provincia che si vogliano fermare nel fine settimana. «Il nostro scopo è di far fruire alla cittadinanza questo bellissimo giardino - ha spiegato Marta Tirelli, organizzatrice e ideatrice dell’evento - e per questo abbiamo anche quest’anno attività ricercate: presentazioni di libri sulla terrazza, una ricerca di erbe spontanee nel prato, spettacoli per bambini, la possibilità di gustare tante specialità, e in più ospitiamo per la prima volta la fiera del vintage, che è tutto un altro mondo rispetto al nostro ma sempre fatto di collezionisti che ricercano cose di qualità, noi nel campo del gusto, loro nell’arredamento».
Tra gli eventi organizzati all’interno della due giorni, sabato pomeriggio alle 15 si svolgerà «Malvasia in Villa», una lezione per scoprire i 10 vini Malvasia più importanti del territorio e per conoscere i Cielli, un tipico biscotto molisano amalgamato con mosto d’uva. A completare il quadro, gli spazi per i bambini dove si svolgeranno spettacoli teatrali, atélier scientifici e percorsi speciali per Pony. Per il programma della manifestazione e le modalità d’ingresso è possibile visitare il sito www.degustibus.parma.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA