Sei in Archivio

Provincia-Emilia

E' agli arresti domiciliari ma i carabinieri lo trovano al bar a Sorbolo: 23enne torna in cella

02 maggio 2013, 17:58

Il 22 aprile scorso un 23enne albanese era stato condannato a un anno e 4 mesi, nel processo per direttissima, dopo un arresto a Parma: aveva 56 grammi di cocaina. Il giovane doveva rimanere ai domiciliari ma ieri mattina è stato sorpreso dai carabinieri in un bar di Sorbolo. E oggi è stato condannato a 5 mesi e 10 giorni: ora andrà in carcere.