Sei in Archivio

Parma

Prese a schiaffi una negoziante e la rapinò di 25 euro: denunciato

02 maggio 2013, 15:07

Un 35enne è stato denunciato dalla Squadra Mobile con l'accusa di rapina aggravata ai danni di un'esercente picchiata e derubata nel suo negozio in centro. L'uomo si trova in carcere per un altro reato.  
Il 27 febbraio la titolare di un negozio di Borgo Regale ha chiamato il 113 dopo che uno sconosciuto l'ha schiaffeggiata e ha estratto un piccolo coltello; l'ha minacciata, dicendole di spegnere la luce e chiudere la porta,  e ha preso 25 euro dal registratore di cassa. Subito dopo l'uomo è fuggito ma la negoziante si è messa a urlare e un passante ha cercato di bloccare il rapinatore. Lo sconosciuto ha gettato a terra le banconote ed è fuggito.
Dopo pochi giorni la negoziante ha visto passare il malvivente vicino al negozio, seguito a poca distanza da una signora. Con una scusa ha attirato l’attenzione della donna chiedendole se conoscesse quel ragazzo: così è riuscita a conoscerne le generalità. E dopo un paio di giorni la negoziante ha notato sulla Gazzetta di Parma la fotografia di un giovane arrestato: era quello che l'aveva schiaffeggiata e rapinata.
La donna è andata negli uffici della Squadra Mobile per spiegare tutto quanto: lì, ha riconosciuto la foto dell'uomo. Così il 35enne è indagato per rapina aggravata.