Sei in Archivio

Economia

Senza lavoro l'Italia muore: stasera dibattito a Agorà

02 maggio 2013, 14:56

Senza lavoro l'Italia muore: stasera dibattito a Agorà

“Senza lavoro l'Italia muore”. L'appello è stato rilanciato ieri in tutte le  piazze d'Italia in occasione del primo maggio, festa dei lavoratori. Dalla manifestazione nazionale di Perugia fino alle circa 500 persone in corteo a  Parma, è stata ribadita l'urgenza di misure immediate e tempestive per il  mercato del lavoro, per l'occupazione e per situazioni estreme nate dopo la  riforma Fornero, come quella degli esodati. Al presente ma anche e soprattutto  al futuro si parlerà questa sera nella nuova puntata di Agorà, dalle 21 su  TvParma.

Sul tavolo gli interventi che sarà chiamato a mettere in campo il governo  Letta, con lavoratori e sindacati che chiedono l'abbandono di politiche di  rigore e austerity, ma anche le imprese, che invocano misure d'allentamento  contro la crisi. Se ne discuterà in studio con diversi ospiti. L'assessore  provinciale Manuela Amoretti, il presidente della Camera di Commercio Andrea  Zanlari, il segretario della Cgil Massimo Bussandri, il presidente del Gruppo  Imprese Artigiane Michele Pignacca e il direttore dell'Unione Parmense degli
Industriali Cesare Azzali.

Appuntamento dunque questa sera dalle 21 su TvParma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA