Sei in Archivio

Quartieri-Frazioni

Cinghio Sud, la battaglia contro l'antenna arriva in Consiglio

04 maggio 2013, 00:40

 La battaglia dei residenti del Cinghio Sud contro l’antenna per la telefonia fissa che sta per essere innalzata lungo via Montanara, all’altezza di via Atleti azzurri d’Italia, non si arresta. Nei giorni scorsi alcuni residenti hanno posizionato uno striscione contro l’attivazione del ripetitore, oltre ad aver dato vita ad una raccolta firme arrivata a quota 350 adesioni, senza contare il fatto che qualcuno di loro ha anche presentato un esposto ai carabinieri per riuscire a fermare l’impianto. 

Con ogni probabilità, il caso dell’antenna approderà nel consiglio comunale del 7 maggio, nello spazio lasciato alle comunicazioni urgenti, e in quell'occasione è attesa sotto i portici del Grano una manifestazione dei cittadini, intenzionati a consegnare le firme raccolte direttamente nelle mani del sindaco, Federico Pizzarotti.
Intanto, l’amministrazione comunale ieri ha diramato una nota per illustrare le valutazioni di Arpa sull'impianto. 
«L’antenna della zona Cinghio Sud ha superato tutti i controlli del caso e l’iter di autorizzazione è avvenuto secondo quanto previsto dalla normativa vigente, questo secondo Arpa», viene ricordato nella nota diramata dall’Ufficio stampa del Comune a proposito dell’attivazione dell’antenna Telecom nel quartiere Montanara. 
Dopo aver ripercorso i passaggi burocratici che hanno coinvolto Arpa, Comune e Ausl, e le valutazioni sulle «onde» che verranno generate dall’antenna, viene affrontato il tema dell’interazione fra i campi magnetici generati dall’impianto Telecom e dalle linee ad alta tensione che attraversano il quartiere a pochi metri dalle case: «Non è contemplato, da un punto di vista normativo, alcun effetto cumulativo tra i due tipi di sorgente: antenna e linee ad alta tensione». P. Dall.
 
 

SALUTE

Alito pesante? Non è solo questione d'igiene

Spazzolino, filo interdentale, colluttori devono essere un rito fin da piccoli Ma spesso l'alitosi è sintomo di malattie che vanno indagate: gola, reni,  fegato, polmoni, come affrontare il problema