Sei in Archivio

Parma

Provenzano ricoverato d'urgenza al Maggiore

03 maggio 2013, 21:18

Provenzano ricoverato d'urgenza al Maggiore

Il boss Bernardo Provenzano è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale di Parma. La notizia è stata comunicata ai familiari. Non sono state rese note le cause del ricovero. Oggi il capomafia non ha potuto collegarsi in videoconferenza col tribunale di sorveglianza per l’udienza che avrebbe dovuto decidere sull'istanza di sospensione dell’esecuzione pena proposta dal suo legale perché in preda a una crisi glicemica.

RICHIESTA DI SOSPENSIONE DELLA PENA, I GIUDICI DI BOLOGNA SI RISERVANO LA DECISIONE. Oggi infatti si è svolta davanti al tribunale di sorveglianza di Bologna l’udienza sull'istanza di sospensione dell’esecuzione della pena per motivi di salute avanzata dal legale del boss Bernardo Provenzano, l’avvocato Rosalba Digregorio. Alla richiesta si è opposto il procuratore generale. I giudici si sono riservati la decisione.

Non è stato possibile collegare in videoconferenza Provenzano, detenuto al 41 bis nel carcere di Parma, perché in preda a una crisi glicemica. I periti nominati dal gip di Palermo ritengono Provenzano incapace di partecipare al processo: oltre a patologie neurologiche, il boss ha problemi cardiaci e una recidiva del tumore alla prostata.

Le scorse settimane il legale aveva chiesto la revoca del carcere duro ma l’istanza è stata respinta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA