Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Scossa di terremoto nel Ferrarese

04 maggio 2013, 12:05

Scossa di terremoto nel Ferrarese

Un evento sismico «è stato nettamente avvertito» dalla popolazione in provincia di Ferrara. Le località prossime all’epicentro sono i Comuni di Mirabello, Vigarano Mainarda e Bondeno. Lo riferisce la Protezione civile.

Secondo i rilievi registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia la scossa è stata registrata alle ore 7.11 con magnitudo locale 3.8 a una profondità stimata intorno agli 8 km. Sono al momento in corso le verifiche da parte della "Sala Situazione Italia" del Dipartimento della Protezione Civile sugli eventuali danni a persone e/o cose.
 
La sala operativa della Protezione civile dell’Emilia-Romagna non ha ricevuto segnalazioni di danni a persone o cose, dopo la scossa di terremoto magnitudo 3.8 nettamente avvertita dalla popolazione alle 7.11 nel Ferrarese.
Diverse persone hanno telefonato ai centralini delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco per avere informazioni o per segnalare di aver avvertito la scossa, che è stata sentita distintamente anche nel Bolognese.
In queste ore la Protezione civile regionale è impegnata anche a stimare i danni provocati dalla tromba d’aria che ieri pomeriggio ha colpito alcune aree del Modenese e del Bolognese.