Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Auto centra capriolo: muore la mamma ma nascono i piccoli

05 maggio 2013, 12:43

Auto centra capriolo: muore la mamma ma nascono i piccoli

Ilaria Moretti
 L’impatto con l’auto non le ha lasciato scampo: mamma capriolo è morta così, sulla strada, a Montechiarugolo. Ma mentre il suo cuore si fermava, la vita non si arrestava: da quel suo ventre gravido e prossimo al parto sono usciti in anticipo, e per miracolo, due piccoli «Bambi».
 Mai come in questo caso venuti al mondo in modo traumatico: la violenza dell’urto ha provocato una lacerazione nella pancia della mamma e, di fatto, un cesareo spontaneo.
Ora i due «maschietti» si trovano ai Boschi di Carrega, curati nel Cras Casa Rossa, il Centro recupero animali selvatici dell’ente di gestione parchi della macroarea Emilia occidentale. Certo, la loro sfida per la sopravvivenza non finisce qui, ma al momento sono vitali: seguitissimi da Margherita Corradi, responsabile del servizio vigilanza dell’ente oltre che coordinatrice del Cras, dal direttore sanitario Mario Andreani, dalla veterinaria Alice Zubani, dai guardiaparco e da tutti i volontari della struttura. ...L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola