Sei in Archivio

Sport

L'HBS Colorno vince di misura e guarda al futuro

05 maggio 2013, 22:48

L'HBS Colorno vince di misura e guarda al futuro

Si è conclusa sotto una pioggia torrenziale accompagnata da fulmini l’ultimo match casalingo dell’HBS Colorno. Purtroppo le condizioni atmosferiche hanno condizionato l’andamento della partita con una palla resa scivolosa come una saponetta e con la mente già proiettata all’A1. La partita contro Badia si è terminata  con una vittoria di misura (10-9) dopo un secondo tempo molto sofferto.
Sembra tutto facile per il Colorno che parte fortissimo e brioso su un campo ancora asciutto, infatti, già al 4’ del primo tempo dopo un’azione corale è Galante che con una bella finta lascia a Dusi il compito di centrare il buco nella difesa avversaria per mettere la firma alla prima marcatura della giornata.
L’HBS Colorno continua a macinare gioco con belle azioni ma il Badia vuole ben  figurare e al 7’ centra i pali con Fratini che accorcia le distanze per il 5-3.
Inizia ad abbattersi il maltempo sul G.Maini e qui iniziano le difficoltà per i biancorossi. Dusi non centra un piazzato al 15’, e poco dopo replica Fratini al 27’portando in vantaggio i veneti per un solo punto.  Il primo tempo si chiude dunque con il parziale 5-6 che lascia ancora i giochi aperti.
La seconda frazione di gioco continua a svolgersi sotto la pioggia che rende particolarmente difficoltoso riuscire a esprimere il solito gioco alla mano. Per gran parte della ripresa si susseguono azioni inficiate da continui falli in avanti e palle smanacciate. I primi a smuovere lo score sono gli ospiti, che con il solito Fratini al 27’ centrano ancora l’acca per il 5-9. Tutto pareva potesse finire al peggio, nel giorno della festa biancorossa, in una partita che si sarebbe decisa per una manciata di punti. Pur non in una delle migliori giornate i nostri non hanno voluto lasciare il campo, nell’ultima di campionato, di fronte ai propri tifosi con una sconfitta. Dopo una serie di azioni nei ventidue avversari, finalmente al 30’ dopo un’insistita azione corale è stato l’esperto e concreto Galante a schiacciare l’ovale della vittoria, purtroppo Dusi, con un piede certamente non in giornata, non riesce ad allungare la distanza. Quindi con il punteggio 10-9 a dieci minuti dalla fine al Colorno non è rimasto che chiudersi in difesa e stringere i denti.
Tutto pareva svanire quando allo scadere il sig.Belvedere concede di andare per i pali agli avversari ma fortunatamente questa volta Fratini non riesce a centrare l’acca dalla distanza e l’HBS Colorno può così finalmente festeggiare di fronte ai propri tifosi e dare appuntamento a tutti per il prossimo anno in una categoria superiore.
Al terzo tempo ha presenziato il sindaco di Colorno, signora Michela Canova che ha avuto parole di elogio per i ragazzi e per questa società che certamente dà onore al paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA