Sei in Archivio

Italia-Mondo

Limousine in fiamme in California, cinque donne morte carbonizzate

05 maggio 2013, 18:56

Limousine in fiamme in California, cinque donne morte carbonizzate

Cinque donne sono morte a causa dell’incendio di una limousine su cui si trovavano in California: la vettura stava attraversando un ponte che collega le contee di San Mateo e Alemada, vicino a San Francisco quando sono divampate le fiamme.

Lo riporta la rete televisiva Cnn, precisando che l’incidente è avvenuto nella serata di sabato. Sull'auto si trovavano in tutto dieci passeggeri – tutte donne sui trent'anni – più l'autista.
Le cinque vittime sono rimaste intrappolate all’interno della lunga limousine bianca, e per loro non c'è stato nulla da fare, mentre quattro delle altre cinque sono rimaste ferite, o per ustioni o per intossicazione da fumo, ma sono riuscite a fuggire.
L'autista, che quando ha realizzato che le fiamme avevano invaso l’abitacolo ha subito accostato e fermato l’auto, è rimasto illeso.
Sulla vicenda è stata avviata un’indagine, ma la causa dell’incendio ancora non è stata determinata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA