Sei in Archivio

Sport

Parma, ogni tanto puoi provare a vincere

05 maggio 2013, 12:56

Parma, ogni tanto puoi provare a vincere

Paolo Grossi

Due vittorie, cinque pareggi, otto sconfitte. Le vittorie, in casa, con Torino e Pescara, quindi non esattamente prestigiose. E' questo il mesto ruolino di marcia del Parma nel girone di ritorno. Ci sembra giusto ricordarlo subito, nella vigilia di questo Parma-Atalanta, nella speranza che l'indecorosa evidenza delle cifre possa destare in chi di dovere un moto d'orgoglio, un sussulto di carattere e dignità con cui dare una svolta positiva a questo finale di campionato.

Non può esserci davvero tanta differenza tra la squadra che all'andata ha fatto 29 punti e questa che fa scrollare la testa ai tifosi. E' partito Zaccardo, è vero, e per un mese la sua assenza ha pesato negativamente. Poi però la squadra ha imparato a farne a meno, Coda e Benalouane hanno dato un valido contributo. S'è fatto male Mariga, e questa è stata una vera tegola, perché senz'altro lui era stato preso per innervare un centrocampo spesso apparso esangue. (...) In un modo o nell'altro il Parma oggi deve vincere. ...L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola