Sei in Archivio

Sport

Ghirardi: "La prossima stagione ripartirà con Donadoni e Leonardi"

06 maggio 2013, 14:09

Ghirardi:

«Ripartiamo da Donadoni e Leonardi». Il  presidente del Parma Tommaso Ghirardi è certo che il prossimo  anno il suo allenatore e l'amministratore delegato rimarranno in Emilia, respingendo le "sirene" milanesi. «Per noi, dopo la bella  vittoria di ieri, la cosa più importante oggi è finire bene il  campionato, magari rimanendo nella parte sinistra della  classifica, nei primi dieci posti - ha spiegato Ghirardi -. Poi  penseremo alla prossima stagione, che ripartirà sicuramente con  Donadoni e Leonardi. Parlo tutti i giorni con loro e sono certo  che rimarranno qui. Il prossimo anno inoltre sarà quello del  centenario del Parma e vorremmo fare ancora meglio di quest’anno».
Sarà più difficile invece trattenere i giocatori migliori. «C'è  sempre motivo d’orgoglio se una grande squadra cerca i tuoi  giocatori, ma fortunatamente non abbiamo l’obbligo di dover  vendere i nostri pezzi migliori ogni anno, anzi siamo felici se  qualcuno esprime il desiderio di rimanere con noi. Ad esempio ieri  Biabiany ha detto che vorrebbe rimanere a Parma, noi saremmo  felici di tenerlo. Il ragazzo è in comproprietà con la  Sampdoria, ma con la squadra di Garrone abbiamo ottimi rapporti e  quindi non credo che ci saranno problemi».