Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Frane, un'altra casa abbattuta a Sauna

07 maggio 2013, 16:00

Frane, un'altra casa abbattuta a Sauna

Un'altra casa abbattuta a Sauna. E ancora dolore per la famiglia Rabaglia.

Nella frazione di Corniglio la frana continua a mettere a repentaglio gli edifici. Oggi è stata abbattuta per motivi di sicurezza una casa su due piani costruita 15 anni fa dalla famiglia Rabaglia. Famiglia che poco più di una settimana fa ha dovuto assistere all'abbattimento della loro casa costruita nel 1961, a sua volta ormai irrimediabilmente compromessa dalla frana.

PASSI AVANTI VERSO IL RICONOSCIMENTO DELLO STATO D'EMERGENZA. Sarà valutata nel prossimo Consiglio dei ministri la dichiarazione dello stato di emergenza per il maltempo in Emilia-Romagna. E’ quanto emerso oggi dall’incontro che il presidente della Regione Vasco Errani ha avuto con il presidente del Consiglio Enrico Letta. All’incontro hanno partecipato anche il ministro Graziano Delrio e il sottosegretario Filippo Patroni Griffi.
“È un passo avanti importante, che confidiamo abbia un seguito positivo nel prossimo consiglio dei ministri - dice il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli -. Data la gravità della situazione nel nostro Appennino è indispensabile ottenere questo risultato sia per i lavori di somma urgenza sia per avere le prime risorse per gli interventi, perché a causa dello stato delle nostre finanze non siamo più nelle condizioni di fare le opere necessarie. Mi auguro che la valutazione del consiglio del ministri dia esito positivo e che le nostre ragioni trovino concreta risposta nel decreto”.