Sei in Archivio

Economia

Parmalat, il cda conferma l'indipendenza di Reboa e sostituisce Cravero

07 maggio 2013, 20:28

Parmalat, il cda conferma l'indipendenza di Reboa e sostituisce Cravero

Il consiglio d'amministrazione di Parmalat ha confermato a maggioranza i requisiti di indipendenza del consigliere Marco Reboa e ha nominato Luigi Scudieri componente dell’organismo di vigilanza in sostituzione dell’ex membro del collegio sindacale Roberto Cravero.
Il tribunale di Parma aveva stabilito che Reboa non ha i requisiti di indipendenza e durante l'assemblea del 22 aprile scorso gli azionisti di minoranza avevano criticato il cda per la sua mancata sostituzione. Ora il board conferma che Reboa ha i requisiti di indipendenza richiesti. 

Il prossimo 10 maggio, si legge in una nota della società, il cda riesaminerà inoltre il progetto di bilancio al 31 dicembre 2012, così da tener conto «degli effetti della sentenza del Tribunale di Roma» che ha imposto a Parmalat di restituire al comune capitolino la Centrale del latte.

L'approvazione del consuntivo 2012 è stata rimandata durante l'assemblea del 22 aprile scorso a Parma, all'indomani della sentenza del tribunale di Roma sulla Centrale del latte.